Il Ponte - 10 Febbraio 2019

N. 6 - 10 Febbraio 2019 - Anno l

Da oggi e per le prossime settimane, pubblichiamo il DISCORSO che PAPA FRANCESCO ha
tenuto durante il viaggio apostolico negli EMIRATI ARABI

"Con animo riconoscente al Signore, nell'ottavo centenario dell'incontro tra San Francesco di
Assisi e il sultano al-Malik al-Kamil, ho accolto l'opportunità di venire qui come credente assetato
di pace, come fratello che cerca la pace con i fratelli. Volere la pace, promuovere la pace, essere
strumenti di pace: siamo qui per questo.
Il logo di questo viaggio raffigura una colomba con un ramoscello di ulivo. È un'immagine che
richiama il racconto del diluvio primordiale, presente in diverse tradizioni religiose. Secondo il
racconto biblico, per preservare l'umanità dalla distruzione Dio chiede a Noè di entrare nell'arca
con la sua famiglia. Anche noi oggi, nel nome di Dio, per salvaguardare la pace, abbiamo bisogno
di entrare insieme, come un'unica famiglia, in un'arca che possa solcare i mari in tempesta del
mondo: l'arca della fratellanza.
Il punto di partenza è riconoscere che Dio è all'origine dell'unica famiglia umana. Egli, che è il
Creatore di tutto e di tutti, vuole che viviamo da fratelli e sorelle, abitando la casa comune del
creato che Egli ci ha donato. Si fonda qui, alle radici della nostra comune umanità, la fratellanza,
quale «vocazione contenuta nel disegno creatore di Dio» . Essa ci dice che tutti abbiamo uguale
dignità e che nessuno può essere padrone o schiavo degli altri.

Per scaricare una copia cliccare qui

venerdì 8 febbraio 2019 23:18:00 Categorie: Agorà