Agorà 8 Febbraio 2015

DOMENICA 8 FEBBRAIO GIORNATA della SOLIDARIETA'

CONDIVIDERE PER MOLTIPLICARE

Questo appuntamento fu indetto dal Cardinal Carlo Maria Martini all'inizio del suo ministero Episcopale presso l'Arcidiocesi di Milano. La prima volta che si celebrò fu precisamente nel 1982.

Sono oltre trent'anni che in Diocesi si propone questa giornata il cui senso è quello di riflettere su di un aspetto della vita sociale che è sempre stato cruciale.

Papa Francesco ha giustamente messo in guardia dal rischio che la parola "solidarietà" oggi vive. Nell'Evangelii gaudium afferma: "La parola solidarietà si è un po' logorata e a volte la si interpreta male, ma indica molto di più che qualche atto sporadico di solidarietà".

Sempre nella medesima Esportazione apostolica, il Pontefice arriva ad affermare che "la solidarietà, intesa nel suo significato più profondo e di sfida, diventa uno stile di costruzione della storia".

Spesso fanno notizia solo i fatti negativi, invece il dare rilievo al bene può far scaturire un effetto di contagio che genera altro bene.

In un tempo in cui tutte le comunità vivono la presenza di persone disoccupate, potrebbe essere anche opportuno iniziare un discernimento comunitario in cui interrogarsi insieme su eventuali iniziative da attuare per sostenere e non lasciare sole le persone senza un lavoro.

 

E' possibile scaricare una copia dell'Agorà della settimana cliccando qui.

 

Il Centro Servizi alla Famiglia di Assago organizza degli incontri, un sabato al mese a partire da marzo, per anziani affetti da patologie come l'Alzhaimer e simili, e per i loro famigliari. Gli incontri, tenuti da specialisti (geriatra, psicologa, infermiera) si terranno presso l'Oratorio S. Adele dalle ore 15.00 alle ore 17. Modulo di iscrizione ed adesioni presso le parrocchie.

 

La Comunità Dianova che ci ha offerto la propria testimonianza la scorsa domenica ringrazia per quanto raccolto in suo favore che ammonta a € 420,00

sabato 7 febbraio 2015 10:45:00 Categorie: Agorà