Agorà 2 Novembre 2014

1 Novembre: SOLENNITA' DI TUTTI I SANTI
2 Novembre: COMMEMORAZIONE DI TUTTI I DEFUNTI

"IL CAMMINO DI SANTITA' E' L'IDEALE DI OGNI UOMO O DONNA"

In questa grande solennità non celebriamo solo coloro che sono santi in cielo, ma ricordiamo anche che l'ideale più vero per ogni uomo è quello della santità. Siamo nati per essere santi ed in comunione gli uni con gli altri.

La commemorazione dei defunti coinvolge tutti, credenti e non, perché il ricordo dei propri cari va al di là della fede.

Qual è il messaggio che la Chiesa vuole comunque passare a tutti ?

La morte appartiene alla definizione della vita; oggi siamo però in un tempo in cui la persona umana ha scoperto tante possibilità di cambiare la realtà e di manipolare la vita, tanto da non considerare più il proprio limite e la morte.

Per questo il mistero della morte da una parte può essere spettacolarizzato - come nel caso della morte di grandi personaggi -
dall'altra viene censurato.

E' bello pensare che la Chiesa, invece, in ogni santa Messa si ricorda non solo dei santi, ma anche di tutti i defunti.

La preghiera per tutti i defunti è un'espressione di profondo amore alla vita dell'uomo e di ogni donna, al valore infinito che la persona umana ha davanti agli occhi di Dio per l'eternità.

Il ricordo per i morti è amore ai loro giorni, a quello che hanno vissuto, ai legami che si sono creati: tutto ciò non cessa mai di avere valore nella Chiesa e di fronte a Dio.


Sua Ecc. Mons. Paolo Martinelli
Vescovo Ausiliare di Milano

 

E' possibile scaricare una copia dell'Agorà della settimana cliccando qui.
sabato 1 novembre 2014 10:09:00 Categorie: Agorà