Agorà 15 novembre 2015

AVVENTO 2015

LAUDATO SI' MIO SIGNORE
PERCHE' ATTENDI SEMPRE LA NOSTRA CONVERSIONE
CON LA TUA MISERICORDIA

Il tempo dell'Avvento sia tempo propizio di preparazione al S. Natale in cui ciascuno di noi "abbia il pensiero di Cristo" (1 Cor.
2,16) e riscopra l'attesa di Dio nei nostri confronti.

L'apertura dell'Anno Santo, Giubileo della Misericordia, ci chiede di riscoprire il vero volto di Dio: un Bambino che allarga le sue braccia per stringerci tutti a sé.

BUON AVVENTO A TUTTI

 

E' possibile scaricare una copia dell'Agorà della settimana cliccando qui.

 

Tutte le domeniche di Avvento il nostro Cardinale Arcivescovo alle ore 17.30 celebra, dal Duomo di Milano, una S. Messa e dona a tutti i fedeli della Diocesi una sua omelia-catechesi. La celebrazione viene trasmessa da TV Telenova News - canale digitale 664.

 

Avvento di Carità 2015 - Come Unità Pastorale abbiamo deciso di aiutare ancora, con una concreta raccolta di offerte, l'ASSOCIAZIONE CHIESA CHE SOFFRE. In particolare le offerte che verranno raccolte andranno a migliorare la situazione umana e scolastica dei ragazzi /e cristiani profughi in Libano ed Iraq, fuggiti dalla violenza dell'Isis.

Nelle prossime settimane consegneremo anche del materiale più dettagliato sull'iniziativa.

 

Abbiamo iniziato la visita alle famiglie per il S. Natale. Anche quest'anno cercheremo di raggiungere tutti sia con la tradizionale visita casa per casa che con la benedizione scala per scala.
Desideriamo anche quest'anno vivere questa opportunità di incontro e di preghiera sottolineando con gioia che la visita alle famiglie non è vissuta solo dal sacerdote o dal diacono e dalla religiosa, ma è la comunità cristiana che viene in casa ad ascoltare, sostenere, consolare e pregare. Per questo chiediamo la disponibilità di laici ed operatori pastorale (ma la proposta è per tutti) ad accompagnare sacerdoti, diacono e religiosa in questa importante pastorale natalizia. Le varie disponibilità vanno segnalate in Ufficio Parrocchiale indicando il giorno della settimana che si intende mettere a disposizione. Ricordiamo a tutti che la visita alle famiglie si vive dal lunedì al venerdì dalle ore 17.30 alle ore 20.00.

 

SINODO, ASPETTANDO LE CONCLUSIONE DEL PAPA

I Padri, come si evince dalla relazione finale, hanno incoraggiato una diagnosi franca ed aperta, ma anche leale, nei confronti della vitalità cristiana che è già sul campo. Quindi, niente toni pessimisti o disfattisti, né a riguardo della società umana né sulla
Chiesa, come è stato raccomandato dalla stragrande maggioranza degli interventi.

Non per questo si vuole cedere all'ingenuità ed all'allineamento di circostanza con un ottimismo consolatorio e di maniera.

Credo che il testo di sintesi restituisca la percezione di tale equilibrio come frutto di ponderazione dei problemi e di fiducia nello Spirito. E' prevalso il rigore dell'onestà intellettuale e pastorale: ci sono temi di sfida, ci sono mutamenti da accompagnare, ci sono approfondimenti che ancora devono maturare, c'è un clima di alleanza fra la Chiesa e le famiglie che vuole sinceramente ritornare in primo piano.

Questi diversi livelli di applicazione dell'impegno ecclesiale sono stati espressi nella forma in cui si trovano nella realtà.

Averli restituiti nella loro dimensione effettiva non è frutto di reticenza o di compromesso, come si è detto: è un atto di onestà che incoraggia la consapevolezza dell'impegno che ci attende.

Mons. Pierangelo Sequeri

 

 

sabato 14 novembre 2015 12:20:00 Categorie: Agorà