Agorà 15 Febbraio 2015

"TRE ATTEGGIAMENTI PER FAVORIRE IL BENE COMUNE"

1) Andare dalle urgenze alle priorità

E' necessario, se vogliamo realmente risolvere i problemi e non perderci nei sofismi, risolvere la radice di tutti i mali che è l'iniquità. Per fare questo ci sono alcune scelte prioritarie da compiere: rinunciare all'autonomia assoluta dei mercati e della speculazione finanziaria ed agire anzitutto sulle cause strutturali delle iniquità.

2) Siate testimoni di carità

Per favore, siate coraggiosi e non abbiate timore di farvi interrogare nei progetti politici ed economici da un significato più ampio della vita perché questo vi aiuta a "servire veramente il bene comune" e vi darà forza nel "moltiplicare e rendere più accessibili per tutti i beni di questo mondo.

3) Custodi e non padroni della terra

Ricordo nuovamente, come già fatto alla Fao, una frase che ho sentito da un anziano contadino, molti anni fa: "Dio perdona sempre, le offese, gli abusi; Dio sempre perdona. La terra non perdona mai! Custodire la sorella terra, la madre terra, affinché non risponda con la distruzione (Discorso alla Fao, 24 nov. 2014).

PAPA FRANCESCO
Video Messaggio per Expo 2015 di Milano

 

E' possibile scaricare una copia dell'Agorà della settimana cliccando qui.
 

DOMENICA PROSSIMA 22 FEBBRAIO
Inizia il tempo liturgico della Quaresima
In preparazione alla S. Pasqua.

 

sabato 14 febbraio 2015 10:06:00 Categorie: Agorà