Agorà 03 aprile 2016

NON ABBIATE PAURA

Il "non temete" di Gesù è l'annuncio mite del vero trionfo, quello che verrà trasmesso di voce in voce, di fede in fede, attraverso i secoli. E durante quel giorno, il "non abbiate paura" sarà il saluto del Signore Risorto ogni volta che si trovava con i suoi discepoli. Così, con quel soave ed energico saluto, rende loro la fede della promessa fatta, li conforta.

Nel "non temete" di Gesù si compie quello che aveva profetizzato Isaia: "Davvero il Signore ha pietà di Sion, ha pietà di tutte le sue rovine, rende il suo deserto come l'Eden, la sua steppa come il giardino del Signore. Giubilo e gioia saranno in essa, ringraziamenti e melodie di canto!" (51,3).

Il Signore Risorto conforta e rafforza. Lo ripete da venti secoli in ogni momento del terremoto trionfalista quando, nella Sua Chiesa, si ripete la Sua Passione, si "completa" ciò che manca alla Passione. Lo dice nel silenzio di ogni cuore dolente, afflitto, disorientato; lo dice nelle congiunture storiche della confusione quando il potere del male prende il sopravvento sui popoli e costruisce strutture di peccato. Lo dice nelle sabbie di tutti i Colossei della Storia. Lo dice in ogni ferita umana... Lo dice in ogni morte personale e storica. Non abbiate paura, sono io. Ci avvicina al Suo trionfo finale ogni volta che la morte vorrebbe cantare vittoria.

PAPA FRANCESCO

 

 

E' possibile scaricare una copia dell'Agorà della settimana cliccando qui.

 

 

Desideriamo ringraziare tutti coloro che, in vario modo, hanno organizzato e dato un proprio contributo nel preparare le nostre chiese e le varie celebrazioni della festa di Pasqua. Grazie a tutti!

In Quaresima per il "pozzo per il Cameroun" a S. Adele abbiamo raccolto € 3.300. Grazie a tutti.

 

E’ disponibile, nei rispettivi Oratori, la proposta della vacanza estiva 2016
(10/17 Luglio: elementari; 17/24 Luglio: medie-1a e 2a superiore).

 

Giornata Mondiale della Gioventù: Cracovia 28 Luglio - 3 Agosto (dalla 3a superiore ai giovani ed ai loro educatori). E’ possibile iscriversi entro e non oltre Pasqua. (Contattare don Vito).

 

 

 

venerdì 1 aprile 2016 18:02:00 Categorie: Agorà